Chocolate chip cookies senza glutine

CHOCOLATE CHIP COOKIES SENZA GLUTINE

I classici cookies americani, dai bordi croccanti e dal cuore morbido, perfetti con una tazza di latte.

  • I chocolate chip cookies senza glutine sono i famosi biscottoni americani, impreziositi da tante golose gocce di cioccolato!
  • La mia versione è fedele a quella di Nigella tranne, ovviamente, per quel che riguarda la farina: ho scelto il mix di farine naturali che uso per quasi tutti i dolci e che ormai voi conoscete bene.
  • Se riposti in una scatola di latta o messi in una bustina per alimenti e chiusi con un bel fiocco sono un bellissimo regalo per le persone a noi più care.

preparazione

10 min

totale

25 min

Ingredienti:

  • 160 gr di Mix di farine naturali multiuso*
  • 110 gr di burro morbido
  • 70 gr di zucchero semolato
  • 70 gr di zucchero di canna 
  • 1 uovo
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di xantano
  • 100 gr di gocce di cioccolato 

*Il Mix di farine naturali multiuso è di Minimalist Baker ed è così composto:
-240 gr di farina di riso integrale
-40 gr di farina di riso bianca
-96 gr di fecola di patate
-30 gr di tapioca o amido di mais
-1 cucchiaino di xantano

Procedimento:

  • Accendere il forno a 180°;
  • In una ciotola mescolare il mix di farine, il lievito, il bicarbonato, lo xantano ed il sale;
  • Lavorare il burro con gli zuccheri e l’estratto di vaniglia fino ad ottenere un composto spumoso;
  • Aggiungere l’uovo, poi gli ingredienti secchi ed infine il cioccolato;
  • Aiutandosi con un cucchiaio, disporre l’impasto su una teglia coperta di carta forno, formando delle palline ben distanziate tra di loro perché in cottura si espanderanno molto (non è necessario schiacciare l’impasto);
  • Cuocere in forno caldo per circa 12/15 minuti;
  • Sfornare e lasciar raffreddare bene sopra una griglia.

 

Note

Oltre al cioccolato è possibile aggiungere anche noci, mandorle e nocciole. Si conservano per un paio di giorni ma tendono a perdere la croccantezza.

stampa
Tags:

Scrivi un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  iscriviti  
Notificami