Girelle senza glutine al cioccolato

GIRELLE SENZA GLUTINE AL CIOCCOLATO

Morbida pasta lievitata e golosa crema al cioccolato.
Preparate con sole farine naturali!

  • Le girelle senza glutine al cioccolato sono morbide brioches di pasta lievitata ripiene di golosa crema al cacao.
  • L’impasto è preparato con sole farine naturalmente prive di glutine, senza mix dietoterapeutici ed è morbido come una nuvola.
  • Le girelle senza glutine al cioccolato si conservano morbide per circa 5 giorni, infatti io le ho mangiate senza mai riscaldarle.
  • Se non volete preparare la crema al cioccolato potete farcire le girelle anche solo con della crema alle nocciole.

preparazione

15 min

totale

3 ore circa

Ingredienti:

per 6 cinnamon rolls:

  • 80 gr di farina di riso
  • 50 gr di amido di tapioca
  • 10 gr di fecola di patate
  • 55 gr di amido di mais
  • 50 gr di zucchero
  • 4 gr di xantano (o 2 gr di guar)
  • 5 gr di lievito in polvere per dolci
  • 4 gr di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 120 ml di latte tiepido
  • 2 cucchiai rasi di olio
  • 1 uovo piccolo

per il ripieno:

  • 330 gr di latte intero
  • 100 gr di zucchero
  • 50 gr di cacao
  • 25 gr di amido di mais
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di crema alle nocciole

Procedimento:

  • Sciogliere il lievito in un po’ di latte tiepido preso dal totale insieme ad un cucchiaio di zucchero e mettere da parte;
  • In una ciotola, unire la farina di riso, gli amidi, lo xantano, il lievito per dolci, la cannella ed il restante zucchero, mescolare bene;
  • In una ciotolina sbattere l’uovo con l’olio;
  • Iniziare ad impastare con le fruste elettriche munite di ganci, versando le uova sbattute con l’olio, poi il lievito ed infine il restante latte;
  • Impastare per almeno 5 minuti, poi livellare l’impasto con una spatola;
  • Far lievitare un’ora;
  • Per la crema, mescolare in una ciotola zucchero, uova, cacao, amido di mais e versarci, a filo il latte intiepidito. Cuocere a fiamma bassa, fino a quando la crema non sarà densa;
  • Quindi versare la crema in una ciotola, unire la crema di nocciole, coprire con pellicola e lasciar raffreddare;

E’ possibile procedere con la stesura o, dopo la prima lievitazione, riporre in frigo fino al mattino seguente;

  • Versare l’impasto su una spianatoia cosparsa di abbondante farina di riso e sgonfiare l’impasto;

Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido, rimpastarlo aiutandovi con una spatola cospargendolo di farina di riso. L’impasto deve risultare molto molto morbido, non aggiungere troppa farina di riso;

  • Stendere l’impasto fino allo spessore di circa 1 cm e mezzo formando un rettangolo e stendere su tutta la superficie la crema;
  • Arrotolare formando un salsicciotto e con un coltello spolverato di farina di riso, dividere in 6 pezzi, adagiarli in una teglia e far lievitare fino al raddoppio;
  • Spennellare con un uovo sbattuto e cuocere in forno caldo, a 180°, per circa 15/20 minuti;
  • Infine decorare con zucchero a velo.
stampa
Tags: ,

Scrivi un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  iscriviti  
Notificami