Mini buns ai 5 cereali senza glutine

MINI BUNS AI 5 CEREALI SENZA GLUTINE

5 CEREALI: riso, mais, miglio, sorgo, grano saraceno per dei paninetti morbidissimi dal sapore speciale!

  • I mini buns ai 5 cereali senza glutine sono preparati senza mix dietoterapeutici!
  • Dentro sono morbidissimi ed hanno un sapore ed un profumo unico: sono i miei preferiti.
  • Per preparare i mini buns ai 5 cereali senza glutine ho usato farine integrali e biologiche!

preparazione

10 min

totale

6 ore e 40 min

Ingredienti:

per 6 mini buns:

per il mix di farine naturali:

  • 70 gr di fecola di patate
  • 30 gr di amido di mais
  • 10 gr di amido di tapioca (o altro mais)
  • 130 gr di farina di riso 
  • 30 gr di farina di sorgo
  • 10 gr di farina di miglio
  • 10 gr di farina di mais finissima
  • 2 gr di gomma di guar (o 4 gr di xantano)
  • 2 cucchiai pieni di farina di grano saraceno
  • 1 cucchiaio pieno di psyllio

per l’impasto:

  • 7 gr di lievito di birra fresco
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 265 gr di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 4 cucchiai di olio

Procedimento:

  • Preparare il mix di farine naturali versando tutte le farine e gli amidi in una ciotola e mescolando bene con una frusta;
  • A parte sciogliere il lievito in 96 gr di acqua insieme a due cucchiaini rasi di zucchero;
  • Aggiungere 3 cucchiai di mix di farine, mescolare con una frusta a mano fino a togliere tutti i grumi, coprire con pellicola e lasciar lievitare 1 ora a temperatura ambiente;
  • Trascorso il tempo, versare nella ciotola con il lievitino la restante acqua, e mescolare fino a quando non si sarà sciolto, aggiungere il restante mix di farine ed impastare. Unire il sale ed infine l’olio;
  • Dividere l’impasto in 6 pezzi, ungere bene con olio uno stampo per muffin, formare delle palline e adagiarle nello stampo;
  • Spennellare la superficie di ogni pallina con acqua e posizionare in forno spento a lievitare per circa 3 ore;
  •  Foderare una teglia con carta forno e molto delicatamente, aiutandosi con una spatola, rovesciare le palline sulla carta forno, senza sgonfiarle;
  • Con le mani unte di olio dare una forma più rotonda possibile. Versare un filo di olio su ogni panino;
  • Lasciare lievitare ancora 2 ore;
  • Cuocere in forno già caldo a 250° per circa 10 minuti e proseguire a 200° per altri 15-20 minuti.

 

Note

Vi consiglio di rispettare le farine usate e le loro proporzioni. I tempi di lievitazione potrebbero cambiare a seconda delle stagione e a seconda della temperatura delle vostre case, quindi controllate l’impasto spesso e attendete che questo raddoppi il proprio volume. Anche i tempi di cottura potrebbero essere diversi: se la superficie diventa subito scura, abbassate la temperatura ma non sfornateli prima dei tempi indicati in ricetta, altrimenti i paninetti potrebbe risultare troppo umidi all’interno.

stampa
Tags: ,

Scrivi un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  iscriviti  
Notificami