Pan bauletto senza glutine con riso, mais e tapioca

PAN BAULETTO SENZA GLUTINE CON RISO, MAIS E TAPIOCA

Senza mix commerciali, croccante fuori e morbido dentro, questo pan pauletto è buonissimo!

  • Il pan bauletto senza glutine con riso, mais e tapioca è preparato senza l’uso di mix dietoterapeutici, utilizzando farine naturalmente prive di glutine.
  • Il pane ha una crosta croccante e colorata e la mollica è ben alveolata, soffice e saporita.
  • Volendo si può anche togliere un po’ di farina di riso ed aggiungere un’altra farina naturale a scelta, giocando con sapori e profumi diversi. 

preparazione

15 min

totale

3 ore circa

Ingredienti:

  • 160 gr di farina di riso fine
  • 120 gr di amido di tapioca o amido di mais
  • 85 gr di amido di mais
  • 30 gr di fecola di patate
  • 10 gr di xantano (o 5 gr di guar)
  • 15 gr di lievito di birra
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di zucchero o miele
  • 10 gr di sale
  • 240 ml di acqua tiepida
  • 100 ml di latte
  • 3 cucchiai di olio

Procedimento:

  • In una ciotola mescolare: la farina di riso, gli amidi, lo xantano, il sale ed il bicarbonato e mescolare bene con una frusta a mano;
  • Sciogliere il lievito in un po’ di acqua presa dal totale insieme allo zucchero, mettere da parte e far attivare;
  • Versare l’olio nella ciotola con le polvere ed iniziare ad impastare con le fruste elettriche munite di ganci;
  • Quindi aggiungere il lievito e la restante acqua;
  • Impastare almeno 5 minuti, cercando di incorporare molta aria;
  • Versare l’impasto in uno stampo foderato di carta forno, livellare la superficie con la spatola bagnata di acqua e lasciar lievitare 2 ore;
  • Cuocere in forno ben caldo a 220° per 20 minuti, proseguire per altri 20/25 minuti a 200°;
  • Quindi sfornare il pane e spennellare la superficie con olio o burro.

 

Note

I tempi di lievitazione potrebbero cambiare a seconda delle stagione e a seconda della temperatura delle vostre case, quindi attendete che l’impasto raddoppi il proprio volume. Anche i tempi di cottura potrebbero essere diversi: se la superficie diventa subito scura, abbassate leggermente la temperatura, coprite con un foglio di alluminio e proseguite la cottura per il tempo indicato, senza sfornare altrimenti il pane risulterà eccessivamente umido.

stampa
Tags: ,

2
Scrivi un commento...

1 commenti
1 risposte
0 Followers
 
commenti con più reazioni
discussioni calde
2 commenti dell'autore

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  iscriviti  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Elena Zoia

Sono contenta della variante dell’amido di tapioca…ma poi nn sarà troppo l’amido di mais?
Bravissima e mi raccomando…. sperimenta!