Panini con farina di mais

PANINI CON FARINA DI MAIS

Morbidi panini preparati con farina di mais, facili e veloci da preparare.

  • Questi panini morbidi con farina di mais, hanno lo stesso sapore e la stessa morbidezza di quelli mangiati da Mc Donald’s con la differenza che sono preparati in casa e sono anche più buoni;
  • Per realizzarli ho miscelato varie dietoterapeutiche con un po’ di  farina di mais, trovando l’equilibrio perfetto per un panino morbido che non si sbricioli;
  • Potete prepararne in gradi quantità, metterli in freezer e mangiarli all’occorrenza: sembreranno appena sfornati!
  • Sono ideali per feste, buffet e compleanni, farciti con affettati, formaggi o verdure grigliate, oppure potete utilizzarli per far contenti i più piccoli con una cena tipo Mc Donald’s. 
30728611_1006449926174057_5397358768067444736_n

preparazione

10 min

totale

3 ore e 30 min

Ingredienti:

per 6 panini:

  • 150 gr di Mix B Schär
  • 40 gr di Mix it! Schär
  • 80 gr di Farmo Fibrepan
  • 30 gr farina di mais finissima 
  • 180 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaio raso di zucchero
  • 50 gr di yogurt bianco magro
  • 30 gr di burro fuso
  • 5 gr di lievito di birra fresco
  • 1 uovo piccolo piccolo (altrimenti 1 tuorlo)
  • 1 cucchiaino di sale
  • un po’ di uovo per spennellare (se usate il tuorlo per l’impasto usate l’albume per spennellare)

Procedimento:

  • Sciogliere il lievito di birra nell’acqua con lo zucchero e mettere da parte;
  • In una ciotola unire i vari mix e la farina di mais finissima, mescolare bene;
  • Formare un buco all’interno delle farine e versarvi il lievito, lo yogurt, il burro fuso, l’uovo ed iniziare ad impastare energicamente, solo alla fine unire il sale;
  • Coprire la ciotola con pellicola e lasciare lievitare 2 ore in forno spento;
  • Trascorso il tempo di lievitazione, versare l’impasto, molto delicatamente, su una superficie leggermente unta di olio e, con un tarocco, dividere l’impasto in 6 pezzi;
  • Con le mani unte di olio, senza sgonfiare troppo l’impasto, formare le palline, lisciandole molto bene;
  • Disporre su una teglia coperta di carta forno e lasciare lievitare un’altra ora sempre in forno spento;
  • Spennellare con un po’ di uovo e latte ed a piacere aggiungere semi di papavero, chia, sesamo;
  • Cuocere per circa 20 minuti a 200° in forno precedentemente preriscaldato; 
Note
I tempi di lievitazione potrebbero cambiare a seconda delle stagione e a seconda della temperatura delle vostre case, quindi controllate l’impasto spesso e attendete che questo raddoppi il proprio volume. Anche i tempi di cottura potrebbero essere diversi: se la superficie diventa subito scura, abbassate la temperatura ma non sfornateli prima dei tempi indicati in ricetta, altrimenti il pane potrebbe risultare troppo umido.
stampa
Tags:

Scrivi un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  iscriviti  
Notificami