Rosette senza glutine

ROSETTE SENZA GLUTINE

Rosette croccanti fuori e morbide dentro, con Mix B Mix Pane Schär e farina di quinoa!

  • Le rosette senza glutine sono croccanti fuori e con una morbida mollica all’interno.
  • Possono essere preparate con lievito di birra fresco o secco e con Licoli, per un risultato sempre perfetto.
  • L’aggiunta di farine naturali conferisce alle rosette senza glutine profumo e sapore.
  • Le rosette senza glutine possono essere preparate usando la planetaria oppure semplicemente a mano, ho provato e vengono bene in entrambi i casi.
  • Possono essere tranquillamente congelate e poi riscaldate direttamente in forno o in microonde e le rosette senza glutine sembreranno come appena sfornate!

Con Licoli e 12h di lievitazione

rosette con licoli senza glutine

Con lievito di birra secco

rosette senza glutine con lievito di birra secco

Con lievito di birra fresco

rosette senza glutine con lievito di birra fresco

preparazione

10 min

totale

4 ore per lievito di birra

 

Ingredienti:

per 6 panini:

  • 250 gr nuova Mix B Schär 
  • 25 gr di farina di quinoa o altra farina naturale a scelta
  • 1 gr di lievito di birra secco o 3 gr di lievito di birra fresco o 50 gr di Licoli
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio
  • 1 cucchiaino di sale

Procedimento:

  • Unire le farine e mescolarle tra loro;
  • Sciogliere il lievito in un po’ di acqua ed spettare che si attivi;
  • Nella restante acqua versare l’olio;
  •  Versare il lievito nelle farine ed iniziare ad impastare unendo tutta l’acqua. Alla fine aggiungere il sale ed impastare bene;
  • Coprire con pellicola e lasciar lievitare 3 ore in un luogo caldo;
  • Versare delicatamente l’impasto su una superficie leggermente una e dividere l’impasto in 6 pezzi. Senza sgonfiare l’impasto formare una pallina e posizionarla sulla teglia coperta di carta forno;
  • Una volta formati i sei panini, livellarli bene con le mani unte di olio. Mettere a lievitare in forno spento 30 minuti;
  • Spolverizzare con un po’ di farina di riso e cuocere in forno preriscaldato a 220° per circa 15-20 minuti.
Note

I tempi di lievitazione potrebbero cambiare a seconda delle stagione e a seconda della temperatura delle vostre case, quindi controllate l’impasto spesso e attendete che questo raddoppi il proprio volume, per il Licoli ci vorrà più tempo e questo dipende anche da quanto il vostro lievito è attivo. Io ho provato con una lievitazione di 12 ore in frigorifero. Al mattino ho lasciato circa 2 ore a temperatura ambiente e ho poi continuato come da ricetta. Quando formate i panini NON sgonfiate l’impasto, ma formate le palline con molta delicatezza.

stampa
Tags:

Scrivi un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  iscriviti  
Notificami