Pinsa romana
107 Condivisioni

PINSA ROMANA

pinsa romana farcita con prosciutto, pomodori e formaggio

La Pinsa romana è una focaccia salata di origine laziale. E' molto simile alla pizza, ma molto più croccante e alveolata.

  • La Pinsa romana è considerata da sempre l’antenata della pizza come la conosciamo oggi;
  • Rispetto alla pizza tradizionale ha un impasto più leggero e alveolato e richiede solo 1 grammo di lievito;
  • L’aggiunta di farina di soia permette di ottenere una base croccante fuori e morbida dentro, è davvero incredibile!
  • La mia Pinsa è velocissima da fare rispetto a come vorrebbe la tradizione, ma il risultato vi stupirà!
  • Per un risultato ancora più soddisfacente può essere condita a crudo, diventando così una valida sostituta della pizza del sabato sera.
pinsa romana condita

Altre ricette di pizze:

pinsa romana vista di lato
pinsa romana farcita con prosciutto, pomodori e formaggio
pinsa romana vista intera

preparazione

20 min

totale

4 ore

pinsa romana vista di lato

Altre ricette salate:

Ingredienti:

  • 250 gr di Mix per pane e pizza Molino Dallagiovanna
  • 40 gr di farina di soia 
  • 15 gr di olio di oliva
  • 290 gr di acqua
  • 1 gr di lievito 
  • 1 cucchiaino di sale

Procedimento:

  • Unire le farine ed il lievito in una ciotola e mescolarle bene con una forchetta;
  • Aggiungere l’acqua poco alla volta lavorando bene l’impasto;
  • Quando l’impasto diventerà difficile da lavorare con la forchetta, continuare con le mani; 
  • Alla fine unire sale e olio;
  • Coprire con pellicola e lasciare lievitare a temperatura ambiente fino a che non raddoppia, ci vorranno circa 3 ore;
  • Trascorse le ore, accendere il forno a 250° e aspettare che arrivi a temperatura;
  • A questo punto, tirare delicatamente l’impasto fuori dalla ciotola aiutandosi con un po’ di farina ed un tarocco, e stenderlo su una teglia precedentemente unta con un filo di olio;
  • Poi, condire con olio e sale e fare pochi buchi molto leggeri;
  • Infornare e tenere per circa 15 minuti a 250°, poi scendere a 200° e tenere altri 5-10 minuti.
  • Una volta pronta, sfornare e farcire a crudo la vostra Pinsa.
Note

Potete personalizzare i vostri biscotti con le formine che più vi piacciono. I bambini ne andranno matti!

107 Condivisioni
iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Facebook
Instagram
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x