Pizza tonda senza glutine come in pizzeria

PIZZA TONDA SENZA GLUTINE COME IN PIZZERIA

Pizza tonda senza glutine buona come quella delle pizzerie! Preparata con mix dietoterapeutici e farine naturali.

  • Pizza tonda senza glutine come in pizzeria, anzi più buona di quella della pizzeria!
  • Preparata con Mix B della Schär, Mix per Pane della Nutrifree e farine naturali a vostra scelta.
  • Potete usare sia il Licoli, sia il lievito di birra, la pizza verrà sempre bene!
36533433_1055522967933419_17657980648423424_n
pizza tonda senza glutine
36494539_1055522907933425_8439291384346705920_n

preparazione

20 min

totale

10 ore e 30 min con Licoli

4 ore e 30 min con lievito di birra

 

Ingredienti:

per due pizze:

  • 5 gr di farina di quinoa o altra farina naturale a scelta
  • 85 gr di Mix B Schär 
  • 25 gr di farina di sorgo o altra farina naturale a scelta
  • 185 gr di Mix per pane Nutrifree
  • 150 gr di Licoli (o 10 gr di lievito di birra fresco o 3 gr di lievito di birra secco)
  • 230 gr di acqua a temperatura ambiente (+50 se si usa lievito di birra)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di olio

Procedimento:

  • Mischiare i due mix e le farine natuali;
  • In una ciotola sciogliere il lievito nell’acqua e mescolare con una frusta a mano;
  • Aggiungere gradualmente le farine, sempre impastando;
  • Unire alla fine il sale e l’olio;
  • Coprire con pellicola e lasciar lievitare 8 ore; (3 ore se si usa il lievito di birra)
  • Aiutandosi con le mani ben unte di olio, dividere l’impasto in due e posizionare l’impasto in due ciotole unte di olio;
  • Quando avrete versato l’impasto nelle ciotole, sempre con le mani unte, portare le estremità dell’impasto verso il centro, ripetendo l’operazione 5, 6 volte, cercando di formare una palla omogenea;
  • Lasciar lievitare ancora 2 ore; 
  • Accendere il forno al massimo posizionando la leccarda al rovescio;
  • Infarinare un foglio di carta forno con farina di riso e farina di mais, versare la palla di impasto e, con le mani unte, partendo dal centro, stendere l’impasto formando la pizza;
  • Aggiungere pomodoro, mozzarella, cuocere per circa 10-15 minuti.

 

Note
I tempi di lievitazione potrebbero cambiare a seconda delle stagione e a seconda della temperatura delle vostre case, quindi controllate l’impasto spesso e attendete che questo raddoppi il proprio volume. Anche i tempi di cottura potrebbero essere diversi: se la superficie diventa subito scura, abbassate la temperatura. Potete preparare più basi da congelare: proseguite come da ricetta, stendete le pizze, aggiungete solo pomodoro e fate cuocere per circa 8 minuti, sfornate, fate raffreddare e poi avvolgete bene ogni base nella pellicola trasparente. All’occorrenza aggiungete la mozzarella e cuocete in forno senza far scongelare.
stampa
Tags:

2
Scrivi un commento...

1 commenti
1 risposte
0 Followers
 
commenti con più reazioni
discussioni calde
2 commenti dell'autore

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  iscriviti  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Elena

Sicuramente da provare! Grazie!!!!